Articles

Installazione

Vedi il progetto su GitHub

Zabbix logo

L’installazione di Zabbix può essere eseguita in numerose modalità. La più semplice sicuramente è quella di utilizzare la Zabbix Appliance, una macchina virtuale già pronta, da scaricare e importare in un qualsiasi Hypervisor come VMware, Oracle VirtualBox, QEMU o Microsoft HyperV. Alla pagina Download and install Zabbix è possibile scaricare una Zabbix Appliance in uno dei tanti formati.

Un’altra maniera molto semplice di installare Zabbix è quella di scaricare un file immagine ISO, masterizzarlo su CD o DVD e avviare l’installazione su una macchina reale o virtuale utilizzando l’immagine ISO. Attraverso l’immagine ISO è possibile installare sia Zabbix Server sia Zabbix Proxy in una nuova installazione di sistema operativo.

In alternativa, se non si volesse utilizzare una macchina dedicata (o da reinstallare), è possibile installare Zabbix tramite pacchetti per GNU/Linux oppure partendo dai sorgenti.

Alla pagina Install Zabbix from package è possibile trovare le istruzioni di installazione per alcune distribuzioni GNU/Linux.